Curiositą Ricordi AVVA - VV.F (motti comandi)

 
Per scaricare il documento in formato pdf  -  Clicca ---> Quì
 
Numerazione e motti dei Comandi Proviciali
 
Come noto, il CNVVF, sin dalla sua istituzione con legge 27 dicembre 1941 n° 1570,
si componeva di corpi provinciali contradissinti da una numerazione progressiva.
  1. Agrigento - Audere in flammis - Osare tra le fiamme
  2. Alessandria Nulla via invia - Nessuna via è inaccessibile 
  3. Ancona - Contra flammas animus - Contro le fiamme il coraggio 
  4. Aosta - Semper ubique auxilium ferens - Sempre in ogni luogo portando soccorso 
  5. Aquila - L' Aliis serviendo consumor - Mi struggo servendo altrui 
  6. Arezzo -  Animo ardenti ignem extinguo - Con ardente coraggio spengo il fuoco 
  7. Ascoli Piceno - Flamman non horreo - Non ho in orrore la fiamma 
  8. Asti - Ignem audacia domo - Domo il fuoco con l'ardimento 
  9. Avellino - Audere semper - Osare sempre 
  10. Bari - Flammae ardenti animus ardens - A fiamma ardente coraggio ardente 
  11. Belluno - Alere flaman et flammas repellere - Alimentare la fiamma e rimuovere le fiamme 
  12. Benevento - Civium pro bonis et vita - Per la vita e per i beni dei cittadini 
  13. Bergamo - Adversus ignem audentissimi - Audacissimi contro il fuoco 
  14. Bologna - Velut ignis ardens - Ardente come fuoco 
  15. Bolzano - Toto corde in periculo - Con tutto il cuore nel pericolo 
  16. Brescia - Ignis furorem domant - Domano la furia del fuoco 
  17. Brindisi - Ignis vim vis ingenii domat - La potenza dell'ingegno doma la furia del fuoco 
  18. Cagliari - Praecurro accurro succurro - Precorro accorro soccorro 
  19. Caltanissetta - In flammis flamma cordis - Tra le fiamme la fiamma del cuore 
  20. Campobasso - Vehementiae ignis candes voluntas - All'impeto del fuoco l'infocata volontà
  21. Fiume (ex Carnaro) - In igne revelabitur - Nel fuoco si rivelerà 
  22. Catania - Contra ignem, fides opusque - Contro il fuoco fede ed azione 
  23. Catanzaro - Quod flammae excidunt flamma contendimus - Difendiamo con la nostra passione ciò che il fuoco distrugge 
  24. Chieti - Vitus intrepida certa vittoria - Intrepido valore sicura vittoria
  25. Como - In periculo fidem tollo meam - Sul periglio alzo la mia fede
  26. Cosenza - Ubicumque periculum ibi vigiles - Dovunque è il pericolo ivi sono i vigili 
  27. Cremona - Vitam trepidas ago in rebus - Vivo in mezzo ai cimenti 
  28. Cuneo - Flammas vincit virtus - Il valore vince le fiamme 
  29. Enna - Periculis praesto adsunt - Sono subito presenti nei pericoli 
  30. Ferrara - In flammas animus - Contro le fiamme il coraggio 
  31. Firenze - Pericula ignesque amo et domo - Amo e domo pericoli e fuochi 
  32. Foggia - Corde impavido - Con cuore intrepido
  33. Forlì Cesena - Cordis flamma flammam ignis vincit - La fiamma del cuore vince la fiamma del fuoco
  34. Udine (ex Friuli) - Per ignem per undas celerrime - Velocissimamente fra le fiamme e le onde
  35. Frosinone - Res adversas lacesso - Sfido le avversità 
  36. Genova - Ardor exstinguit ignem - La passione estingue il fuoco
  37. Gorizia - Calamitatem vincit audacia - Ardire vince ruina 
  38. Grosseto - Excandescente virtute flammas et ignes delemus - Con acceso coraggio  distruggiamo fiamme e fuochi 
  39. Imperia - Subest animo vigil ignis qui ignem exstinguat - E' in fondo all'animo un vigile fuoco perchè spenga il fuoco 
  40. Taranto (ex Ionio) - Igni fortiores - Più gagliardi del fuoco 
  41. Pola (ex Istria) - Ne cedas malis sed contra audentior ito - Non cedere alle calamità, ma va loro incontro con maggior ardimento 
  42. La Spezia - Cives defendimus acquae ignisque furore - Difendiamo i cittadini dala furia dell'acqua e del fuoco 
  43. Lecce - Ardor in igne - Ardore nel fuoco 
  44. Latina (Littoria) - Fit via virtute flammaeque domatur - E' fatta la strada col coraggio e le fiamme vengono domate 
  45. Livorno - In audentia hilares - Giocondi nell'ardimento 
  46. Lucca - Animum meum periculum alit - Il pericolo alimenta il mio coraggio 
  47. Macerata - Incendii flamma me non invadit - La fiamma dell'incendio non mi assale 
  48. Mantova - Areo et non ardeo - Ardo e non ardo 
  49. Massa Carrara - Tenaces velut marmor apuanum - Tenaci come il marmo apuano 
  50. Matera - Omnis pro alieno audentia - Per gli altri ogni ardire 
  51. Messina - In periculis virtutem alo - Fra i pericoli alimento il valore 
  52. Milano - In adversis securi - Sicuri nelle avversità 
  53. Modena - Avia pervia - Accessibili i luoghi inaccessibili 
  54. Napoli - In impetu ignis numquam retrorsum - Nella furia del fuoco sempre avanti 
  55. Novara - Flammamentiam ardor noster vincit - La nostra passione vince anche la fiamma 
  56. Nuoro - Magis exardescis, magis audeo - Più ardi, più ardisco 
  57. Padova - Ubi flamma repentina et vorax - Dove la fiamma improvvisa e vorace 
  58. Palermo - In periculo vitam agere - Vivere pericolosamente 
  59. Parma - Omne pro alieno bono - Tutto per l'altrui bene 
  60. Pavia - Per ignem virtus fulget - Attraverso il fuoco brilla il valore 
  61. Perugia - Ad omnem fortunam - Contro ogni avversi 
  62. Pesaro Urbino - Frangar non flectar - Mi farò in pezzi ma non cederò 
  63. Pescara - Celerrime accurrere - Accorrere con gran rapidità 
  64. Piacenza - Semper carere metu - Non aver mai paura 
  65. Pisa - Magis aspera hora magis animosa voluntas - Più grave è l'ora più forte è la volontà 
  66. Pistoia - Per medias rapit me virtus flammas - Il valore mi trascina in mezzo alle fiamme 
  67. Potenza - Omnes difficultates perpeti - Sfidare tutte le cose più ardue 
  68. Ragusa - Inter flammas vivo - Vivo fra le fiamme 
  69. Ravenna Flammam extinguere flamma - Con fiamma spegnere la fiamma 
  70. Reggio Calabria - Mali conscius miseris succurrere disco - Conoscendo le sventure imparo  a soccorrere gli infelici 
  71. Reggio Emilia - Vallum igni insuperabile - Al fuoco insormontabile barriera
  72. Rieti - Animosus omnia vincit - Il coraggio vince tutto
  73. Roma fino al 1941 poi Agrigento - Ubi dolor ibi vigiles - Dove è il dolore ivi sono i vigili 
  74. Rovigo - Impavidum ne feriunt ruinae - Le rovine mi colpiscono impavido 
  75. Salerno - Nihil nobis arduum - Niente per noi è difficile 
  76. Sassari - Magno animo et audentia - Con gran coraggio e audacia 
  77. Savona - Ad laurum per ignem - Alla vittoria mediante il fuoco 
  78. Siena - Noctu et die vigilantes - Desti notte e giorno 
  79. Siracusa - Sedamus ignes animos firmamus audendo - Domiamo i fuochi fortifichiamo gli animi osando 
  80. Sondrio - Usque ad mortem audebo - Oserò fino alla morte 
  81. Teramo - Sufficit animus - Basta il coraggio 
  82. Terni - Magis iuxta periculum excelsior honos - Più grande il pericolo più alto l'onore 
  83. Torino - Virtus et abstinentia - Valore ed abnegazione 
  84. Trapani - Ardor flammae nos urgent - Ci sprona l'impeto del fuoco 
  85. Trento - Inter flammas impavidus - Impavido fra le fiamme 
  86. Treviso - Incede per ignes - Marcia attraverso le fiamme 
  87. Trieste - Audere in ardore - Ardire nell'ardore 
  88. Varese - Ignis mea cura, patria meus ignis - Il fuoco è il mio travaglio, la patria è il mio fuoco  
  89. Venezia - In flammis leo - Leone fra le fiamme 
  90. Vercelli - Ardentes in cohibendo ardorem - Pieni d'ardore nell'ammorzar la fiamma 
  91. Verona - Ignem opprimere assueti - Avvezzi a domare il fuoco 
  92. Vicenza - Prius undis flamma antequam flectar - Prima che mi pieghi deve essere spento dall'acqua il fuoco 
  93. Viterbo - In flammae aestu agere obstinati - Nell'ardor della fiamma ad oprar decisi
  94. Zara (Costituito nei territori occupati) - Saevam ignis rabiem praestans audacia frangit - Il grande ardimento spezza l'ira feroce del fuoco
  95. Caserta (Costituito in un secondo momento) - Virtus mea ignem opprimit - La mia virtù è spegnere l'incendio
  96. Spalato (Costituito nei territori occupati) - Non conosciuto 
  97. Lubiana (Costituito nei territori occupati) - Non conosciuto  

..... nota prot.n. 14877 del 01/12/2010 dell'Ufficio del Dirigente Generale
Capo del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco
 
I numeri progressivi da 1 a 94 sono previsti dalla Tabella A della L 1570/1941 che li assegna agli allora Corpi dei Vigili
del Fuoco indicati in ordine alfabetico. Si specifica quanto segue:
   34.  Udine - ex Friuli, rimane tra Forlì e Frosinone  - 
   40.  Taranto - ex Ionio, rimane tra Imperia e Isernia
   44.  Latina - ex Littoria, rimane tra Lecce e Livorno
 
Secondo l'ordine di istituzione delle nuove provincie: Pordenone, Isernia, Oristano, Lecco e Lodi si recuperano i numeri
lasciati vuoti da Fiume, Pola, Zara, Spalato e Lubiana
    21.  Pordenone (prov. dal 1968 sostituisce Fiume) - Adversa contra salutem ferimus - Nelle avversità portiamo salvezza
    41.  Isernia (prov. dal 1970 sostituisce Pola) - Ubi flammae terrent, vigiles agunt - Dove le fiamme atteriscono, i vigili
                                                                          agiscono
    94.  Oristano (prov. dal 1974 sostituisce Zara) - Luvando cives animose vivus - Aiutando i cittadini con coraggio vivo
    96.  Lecco (prov. dal 1992 sostituisce Spalato) - Praeter flammas progredire - Progredire oltre le fiamme / Progredire
                                                                             al di là delle fiamme
    97.  Lodi (prov. dal 1992 sostituisce Lubiana) - Virtus nostra pro vita vestra - La nostra forza per la vostra vita
    98.  Rimini (prov. dal 1992) - In magnitudine ignis vigilis magnitudo - Attraverso la dimensione della dimensione del fuoco
    99.  Verbano Cusio Ossola (prov. dal 1992) - Animi ardore periculum subeo - Mi espongo al pericolo con l'ardore dell'animo
  100.  Vibo Valentia (prov. dal 1992) - Ne cede malis sed contra audentior ito - Non lasciarti opprimere dalle alamità, ma
                                                           va loro incontro coraggiosamente  
  101.  Crotone (prov. dal 1992) - Hoplitae adversus fammas - Guerrieri (greci) contro le fiamme
  102.  Prato (prov. dal 1992) - Pro ceteris fidenter labora - Lavorare fiduciosi per il prossimo
  103.  Biella (prov. dal 1992) - Creationis amore adversus ignem et calamitates, fortissime - La creazione di amore contro il
                                                fuoco e le catastrofi naturali, il coraggio -
 
  
           Carbonia Iglesias (prov. dal 2001) -                 
           Medio Campidano (prov. dal 2001) -
           Ogliastra (prov. dal 2001)  
           Olbia Tempio (prov. dal 2001) - 
 
           Barletta Andria Trani (prov. dal 2004) -
           Fermo (prov. dal 2004) -
           Monza Brianza (prov. dal 2004) -
 
Motto - Corpo Naz. Vigili del Fuoco  Flammas Domamus Donamus Corda  - Domiamo le fiamme, doniamo i cuori